Ultime pubblicazioni

Le insegne di Brian Boru sventolano da un capo all'altro di Ierne. Intanto, sotto le colline d'Irlanda, elfi della luce e dell'om-bra si contendono le sorti dell'avvenire.

Avventure fantastiche sullo sfondo storico delle cruente vicende medioevali per la conquista della corona d'Irlanda.

Shelroy emigra da Volpilandia a Canlan-dia per estirpare il cuore sporco del nemi-co. diventa poliziotta e scopre l'esistenza di un'organizzazione criminale al di sopra della legge, che manovra plitica, econo-mia e opinione pubblica.

Un romanzo per tutte le età, che punta il dito contro l'intolleranza, il razzismo, la violenza e tutto ciò che minaccia la libertà.

Le vicende di Anna, marchesa del Monferrato, e del giovane Geraòid Mac Gearailt, erede dei destini d'Irlanda.

 

 

Davvero un serial killer vuole ripetere le gesta di William Vizzardelli, il giovanissi-mo "Mostro di Sarzana" degli anni '30?

IL NUOVO LIBRO DI CLAUDIO SECCI, che prosegue il percorso già intrapreso con DAMMI LA MANO, con l'obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi scottanti che coinvolgono gli adolescenti di oggi.

Il lvolume nasce dalla collaborazione tra Claudio Secci e la psicoterapeuta Eva Muzzupappa. Attraverso i racconti di Claudio e gli interventi clinici di Eva l'obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani sul problema della dipendenza da gioco d'azzardo e di indicare le linee guida per il suo trattamento.

Disponibile nella collana Rosso Pomodoro

 

Le possibilità offerte dalle nuove tecnologie e dalle nuove scoperte mediche consentono a Michele di risvegliarsi dopo seicento anni di ibernazione in un mondo completa-mente cambiato. Lo stile di vita, una nuova suddivisione del territorio, un modo diverso di intendere l'economia, il lavoro, l'ecologia, l'istruzione, persino un nuovo calendario e un tipo diverso di famiglia proiettano Michele in un habitat che nulla ha a che vedere con quello a cui era abituato.

Un nuovo ordine mondiale creato appositamente per migliorare la convivenza tra gli esseri umani ed eliminare ogni stortura, disparità, discriminazione o disuguaglianza ancora presente nel primo secolo del terzo millennio.

Il primo libro di ARCANGELO MIGLIACCIO, ora disponibile nella collana Giallo Grano

Le vicende del Caporale, killer di professione nella Genova degli anni '70, tra terrorismo e malavita.

 

ORA DISPONIBILE

nella collana Nero Inchiostro 

L'antologia dei racconti selezionati nell'ambito del primo Concorso Nazionale "Ciò che la nebbia nasconde" per racconti di genere noir, giallo e horror collegati al territorio alessandrino.

Autori: Franco Bellandi, Federico Brajda Bruno, Emiliano Bottacco, Gianluca d'Aquino, Pee Gee Daniel, Roberto Masini, Stefano Priarone, Maurizio Roccato, Massimo Tassistro, Barbara C. Zambruno, Ilaria Remotti (alunna liceo G. Plana).

Con il contributo straordinario di:

Danilo ARONA, Giorgio BONA, Angelo MARENZANA, Giulio MASSOBRIO.

La storia vera di Cecilia, che nella Como di fine ottocento lottò contro il destino, il pregiudizio e gli eventi naturali per la sopravvivenza della propria famiglia.

 

DISPONIBILE QUI NELLA COLLANA

"GIALLO GRANO"

Il racconto di una vita complicata. La famiglia, i sogni, l'amore, il dolore (tanto), temi uguali per tutti ma che ognuno affronta a modo proprio. Non un manuale per superare i guai della vita, ma la testimonianza di come possono essere superati.

Per l'acquisto, vai alla collana

GIALLO GRANO

La sintesi delle parole di Papa Francesco nell'anno 2015: la famiglia, la fede, la carità, l'immigrazione, il dialogo tra le religioni, ecc.

Per l'acquisto vai alla collana

BLU OLTREMARE

PER L'ACQUISTO VAI ALLA COLLANA GIALLO GRANO

ARRIVATO!

Marcus L.Nolde vive e scrive in provincia di Alessandria. Per Edizioni della Goccia ha pubblicato Tre punte di ruggine, romanzo malizioso e grottesco ambientato nel basso Monferrato nei primi anni sessanta.

 

 

 

 

 

 

Un piccolo imprenditore in difficoltà economiche.

Un curioso incalzare di eventi tra le nebbie della Pianura Padana.

Incontri con personaggi bizzarri, inquietanti e sgradevoli fanno riaffiorare nella mente del protagonista un deludente e recente passato.

Vicende su piani di realtà differenti costringono l'antieroe ad affrontare un tragittotormentato alla volta di un cambio di rotta inatteso.

Claudio Secci è nato a Torino il 18 aprile 1979, si occupa di informatica e ama viaggiare e scoprire posti nuovi. Da qualche anno si dedica alla scrittura in maniera continuativa e dal il 2009 ha pubblicato sei romanzi di vario genere. L'ultimo, dopo l'ultimo proiettile, nel 2015 per Eretica.

 

 

 

 

Dammi la mano è una raccolta di racconti per gli alunni della scuola elementare e media inferiore, ma non ha controindicazioni di sorta per le scuole superiori. Tratta alcuni degli argomenti che caratterizzano la vita scolastica, come il bullismo, il razzismo e le differenze sociali, oltre a un elogio della figura materna, di cui viene rivalutato il ruolo centrale nel percorso educativo dei ragazzi.

Impreziosiscono il volume alcune riproduzioni delle opere della pittrice salernitana Zena Prano Art.

Giuseppina Patané è docente di lingua inglese presso un istituto superiore di Casale Monferrato. Il testo è stato curato quando era insegnante presso una scuola media inferiore

 

 

 

 

 

 

Fables, Fairy Tales and Modern Day Tales è una raccolta di favole e fiabe, in stile tradizionale o moderno, create direttamente in lignua inglese dagli alunni della prima classe della media inferiore e solo successivamente tradotte in italiano dagli stessi autori.

Il testo può essere utilizzato fino dai primi anni della scuola elementare, per le parti in italiano, per poi passare alla parte in lingua negli ultimi anni delle elementari e nelle prime classi della scuola media, adempiendo così al principio della continuità didattica, ed è fruibile nell'ambito di un progetto CLIL (Content and Language Integrated Learning).

È presente una versione semplificata per alunni con BES.

Ogni favola è stata illustrata con disegni realizzati dai ragazzi.

Contiene una sezione finale ricca di esercizi che aiuteranno gli alunni nell'apprendimento della lingua inglese.

 

 

Maura Maffei ligure di nascita e piemontese di adozione, è erborista, cantante lirica, impegnata nel volontariato come insegnante di Metodo Billings per la regolazione naturale della fertilità di coppia, presidente diocesano di Azione Cattolica Italiana e mamma.

Ha pubblicato per Marna i due romanzi Il traditore (1993) e Le lenticchie di Esaù (2003) e il saggio La lunga strada per Genova (2007), sul diario di guerra del capitano Pietro Apostolo.

Per la casa editrice irlandese Coiscéim ha pubblicato in lingua originale il romanzo storico medioevale An Fealltòir (1999). In sette anni ha scritto per la la rivista Keltika oltre 200 articoli di storia, cultura, letteratura e musica in Irlanda, Scozia, Cornovaglia, Bretagna e Galizia.

In e-book sono usciti Astralabius (2013) e  An Nuachar (2014). Nel 2015 il roanzo La sinfonia del vento ha vinto il 56° Concorso Letterario Nazionale San Domenichino - Città di Massa nella sezione "Narrativa inedita".

Feuilleton nel 2012 ha vinto una puntata della trasmissione "Tramate con noi" di Rai Radiouno. Nel 2013 il romanzo è stato finalista al torneo letterario "IoScrittore" e ha ottenuto il Premio Speciale della Giuria al 54° Concorso San Domenichino - Città di Massa.

 

 

Dublino, 1894. Nella cronaca rosa del quotidiano si parla di sir Ardal Mac Corra, giovane e ricco industriale tessile, e della bella moglie Sibéal, figlia d’un attore morto alcolizzato. I loro screzi e flirt, assai ghiotti per i lettori, hanno persino soppiantato la pagina destinata al “feuilleton”. 

Il giornalista Doug Doherty propone a Sibéal di convivere con lui. Lei non lo ama ma lo frequenta perché malata di solitudine. È indecisa. Così irrompono i ricordi, dall’infanzia disagiata al matrimonio con Ardal, fino alla rivelazione: «Ti ho sposato solo per il tuo danaro!» 

Durante un drammatico colloquio Ardal rifiuta a Sibéal il divorzio. Lei, che lo ritiene bigotto e schiavo delle convenienze, decide di estorcerglielo: lo segue di nascosto, sperando di sorprenderlo con un’amante, ma ciò che scoprirà in quella notte sarà una rivelazione inaspettata.

 

Qui il book trailer

https://www.youtube.com/watch?v=fqMMBhcWC_4&feature=share

 

Marcus L. Nolde

Marcus L. Nolde è nato a SAn Remo nel 1962. Ha vissuto a Casale Monferrato fino al 1985, per poi intraprendere la carriera di funzionario per una multinazionale del settore petrolifero. Dopo varie esperienze che lo hanno portato a viaggiare per l'Italia, è tornato tra le sue colline per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.

 

 

 

 

L'interesse suscitato ad arte intorno ai sotterranei di una chiesa da parte di un giovane ar-chitetto in cerca di rivalsa, mette in pericolo la tranquilla esistenza di un parroco dedito non solo a esercizi spirituali ma anche a pratiche più laiche e profane che hanno per oggetto la materia sensibile. Sullo sfondo delle colline piemontesi, tra un filare di Barbera e uno di Grignolino, un imbrazzante segreto rischia di affiorare, spinto in superficie dagli abitanti di un intero paese smaniosi di apprendere la verità che fino ad allora era stata loro negata. Le vicende di due famiglie, diverse per cultura e mentalità, s'intrecciano con gli interessi di una curia attenta al proprio gregge e al patrimonio della diocesi, in una storia stravagante e dai toni goffamente piccanti.

 

Tre punte di Ruggine è stato presentato sabato 18 luglio presso la Libreria Coppo di Via Roma a Casale Monferrato

Maurizio Roccato

Maurizio Roccato ha quarantuno anni e vive con moglie, figlio e tre gatti a Ver-celli. Ha conseguito la laurea in lettere presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi in antropologia criminale. Ha pubblicato i romanzi Solo il caso nel 2010 e Passione sepolta nel 2013, seguiti da alcuni racconti contenuti in diverse antologie. L’ultimo di questi, L’ombra del dubbio, ha vinto il concorso letterario promosso da Terre di Mezzo con la Scuola Holden di Torino.

 

Sul finire dell'ottocento Cesare Lombroso, padre riconosciuto dell'antropologia criminale, sosteneva che i delitti più orrendi avevano un punto di partenza negli istinti animaleschi presenti nella fisiologia di ogni essere umano, proponendo una teoria secondo cui ognuno può nascere con una potenziale predisposizione alla violenza e alla criminalità. Allo stesso modo anche il genio e l'attitudine alla creatività artistica, che spesso degenera nella follia, possono essere influenzati da fattori organici.

Nel corso degli anni le sue ipotesi sono state dileggiate, smentite, considerate troppo su- perficiali, ma le moderne indagini neurobiologiche riaprono la questione, e sembrano con- fermare una prospettiva inquietante...

Un delitto senza colpevoli si avvale della prefazione del prof. Melchiorre Masali, antropologo, e dell'introduzione del dott. Maurizio Coronato, criminologo.

Un delitto senza colpevoli verrà presentato presso la Libreria Mondadori di Vercelli sabato 23 maggio alle ore 18:00. L'autore sarà a disposizione per rispondere alle domande dei lettori.

  Matteo Nunner nasce a Vercelli nel 1992, si diploma al liceo clas-

sico nel 2011 ed è ora iscritto alla facoltà di Lettere presso l'Università del Piemonte Orientale.

  Collabora da alcuni anni con testate giornalistiche locali, cartacee e digitali (La Sesia, InfoVercelli24, La Gazzetta), e tutt'ora tiene viva la passione per il giornalismo e la scrittura.

Nel 2012 ha ricevuto un riconoscimento al premio nazionale "Scriviamo insieme".

Qui non arriva la pioggia è il suo romanzo d'esordio.

 

Oscar è un ragazzo particolare, percepisce sulle sue spalle l'alienazione di una generazio-

ne intera e vive nell'illusione di diventare scrittore.

Un giorno Mark, compagno di mille esperienze e discussioni, muore di tumore nominando Oscar unico erede di un bizzarro lascito: un piccolo recipiente contenente il suo sperma, congelato sotto azoto, con l'onere di consegnarlo a una banca del seme di Amsterdam. Il trasferimento dovrà avvenire con la Harley Davidson di Mark, che rimarrà di proprietà di Oscar una volta adempiuto il compito.

Il giovane disadattato si lancerà alla cieca nell'inaspettata missione, dapprima giudicando con sospetto quell'inopportuno dono postumo, comprendendo però in dirittura d'arrivo che il vero beneficiario della richiesta di Mark non è altri che lui stesso, arricchito e radicalmente mutato dalle allucinanti, e a volta allucinogene, esperienze raccolte lungo il tragitto.

Qui non arriva la pioggia verrà presentato a Vercelli, presso la Libreria Mondadori, sabato 6 giugno alle ore 18. L'autore sarà presente per incontrare i lettori.

20

21

22

 

O

T

T

O

B

R

E

GENOVA

PALAZZO DUCALE

  ARRIVATI !

Il booktrailer di

SENZA NOME E SENZA GLORIA

su YOUTUBE

clicca sull'immagine

 

 

 

 

ATTENZIONE:

IL PROGRAMMA

"DO UT DES"

E' MOMENTANEAMENTE

SOSPESO,

A CAUSA DEL

NUMERO DI

MANOSCRITTI

PERVENUTI IN VISIONE.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Edizioni Della Goccia di Indalezio Davide
Viale Ottavio Marchino 61, 15033 Casale Monferrato (AL)
Partita IVA: 02426920068